Pakistan: cristiano muore arso vivo perché non si voleva convertire all’Islam

Arshad Masih, aveva 38 anni. il suo datore di lavoro premeva per la conversione La moglie denuncia la violenza ai poliziotti che la stuprano davanti ai due figli di 7 e 12 anni MILANO – Un nuovo terribile caso di odio religioso. È morto l’autista cristiano di una ricca famiglia della città pakistana di Rawalpindi che venerdì era stato bruciato … Continua a leggere

L’integralismo degli scienziati

Fonte: CulturaCattolica.it C’è qualcosa che, in molti che si professano atei, non convince. Beninteso, non teoricamente (è in qualche modo ovvio, anche se coinvolgersi nel ragionare non fa mai male, e molte domande aiutano ad approfondire e chiarire le proprie posizioni). È dal punto di vista dell’umano che rimangono le perplessità. Già, da un lato si presenta quasi una ossessione … Continua a leggere

India: ritratto blasfemo di Gesù

RAFFIGURATO CON BOTTIGLIA DI BIRRA E SIGARETTA in mano Scontri e chiese distrutte […] il ritratto è stato esposto per le vie delle città di Jalandhar e Batala. Violenti scontri sono scoppiati in vari stati dell’India e due chiese protestanti sono state incendiate e rase al suolo, in seguito della diffusione, prima sulle pagine di un libro per le scuole … Continua a leggere